Il M5S al bivio

La mia intervista su termometro politico. Si parla dello scarto tra l'ideale della democrazia diretta - che caratterizzava le prime fasi del Movimento 5 Stelle - e l'applicazione che di questo ideale (non) viene fatta, quando si tratta di prendere decisioni come quella sulle olimpiadi o sulla scelta di assessori e collaboratori.

Le olimpiadi democratiche

A leggere le cronache di questi giorni, pare che Virginia Raggi debba preoccuparsi (anche) di contrasti in merito alla candidatura della città per le olimpiadi del 2024. Non sono in grado di dire se sia davvero questa una delle cause delle divergenze all’interno della nuova amministrazione capitolina, posso però dire che l’idea stessa della divergenza … Leggi tutto Le olimpiadi democratiche

Sul diritto alla partecipazione politica (un commento di Gabriele Maestri).

L'amico Gabriele Maestri, che si definisce studioso di diritto dei partiti, dimenticando di aggiungere che è probabilmente (a mio parere lo è sicuramente) il maggior esperto di simboli e legislazione elettorale, ha commentato l'articolo su Ragioni e distorsioni del bicameralismo italiano e quello sul Il diritto alla partecipazione politica in un bell'intervento, pubblicato oggi sul suo sito. Risponderò a breve e … Leggi tutto Sul diritto alla partecipazione politica (un commento di Gabriele Maestri).

Il referendum tra speranze europee e paure nazionali

Per il Wall Street Journal l’esito del referendum sulla riforma costituzionale italiana avrà sul futuro dell’Unione europea un impatto superiore a quello della Brexit. Questo perché la vittoria del sì renderebbe finalmente possibili le riforme economiche di cui l’Italia ha bisogno. In questo modo, il nostro Paese, che, a differenza della Gran Bretagna, ha adottato … Leggi tutto Il referendum tra speranze europee e paure nazionali

L’ideologia liberale alla prova burkini

Il dibattito di questi giorni, sull’opportunità di vietare il burkini (nelle spiagge francesi) o il burqa (negli uffici pubblici tedeschi), mette in evidenza uno dei maggiori interrogativi di questi tempi in tema di diritti civili. Il tema, in definitiva, è quello della tolleranza di usi e costumi diversi dai nostri (per quanto, anche da noi, … Leggi tutto L’ideologia liberale alla prova burkini

Ragioni e distorsioni del bicameralismo italiano

Secondo Roger Abravanel andrebbero spiegate meglio ragioni del Sì alla riforma costituzionale. Tra queste  vi sarebbe la maggiore legittimazione del Parlamento. Sostiene Abravanel: “L’eliminazione del bicameralismo paritario «perfetto» ( il termine esiste solo da noi ) prevista dalla riforma non rende solo la macchina legislativa più efficace ,ma soprattutto evita il rischio di cui l’accusano … Leggi tutto Ragioni e distorsioni del bicameralismo italiano

Il diritto alla partecipazione politica

Ferruccio De Bortoli ha rilanciato il tema della legge sui partiti politici. Secondo l’ex direttore del Corriere si darebbe così attuazione all’art. 49 della Costituzione, finora rimasto sulla carta per motivi legati alla: “preoccupazione — non infondata specialmente negli anni più bui della guerra fredda — di un’invadenza dello Stato e dei governi ai danni … Leggi tutto Il diritto alla partecipazione politica

Il futuro dell’integrazione europea- Panoram Italia

Pare destinata a slittare la pronuncia del Tribunale costituzionale federale tedesco sulla compatibilità del c.d. Fondo salva Stati con la Legge fondamentale della Germania L'attesa è molta, perché dalla decisione dei giudici potrebbe dipendere il futuro dell'integrazione europea. Inoltre, visti gli stretti legami economici fra le due sponde dell'Atlantico, alle sorti della moneta europea sono … Leggi tutto Il futuro dell’integrazione europea- Panoram Italia

Scalfari sbaglia canzone

"Nei giorni del prossimo novembre vorrei cantare la marsigliese". Con queste parole Eugenio Scalfari esprime il suo dissenso nei confronti dell'evoluzione costituzionale auspicata dal governo Renzi. Secondo lui: "Il barone di Montesquieu che scrisse L'esprit des lois sarebbe soddisfatto della divisione dei poteri assicurata da questo tipo di situazione. Ovviamente non lo sarebbero affatto quei patrioti … Leggi tutto Scalfari sbaglia canzone

Schweinsteiger tra destra e sinistra

La Gazzetta dello sport ci informa che, a parere del’Avv. sloveno Dejan Stefanovic, il tecnico del Manchester United, José Mourinho meriterebbe tre anni di galera  per mobbing (avendo escluso Bastian Schweinsteiger dagli allenamenti della prima squadra). Per tranquillizzare i suoi numerosi ammiratori, va subito detto che -  salvo improbabili applicazioni della legge slovena ai rapporti di … Leggi tutto Schweinsteiger tra destra e sinistra